La planimetria catastale è la suddivisione del territorio comunale su una mappa. Ogni particella identifica la minima unità impositiva, riferita al tipo di coltura e al soggetto titolare di diritti su di essa. L'identificazione di un immobile o un terreno attraverso gli estremi riportati nelle mappe catastali è necessario per qualsiasi atto giuridico costitutivo, estintivo o modificativo di diritti reali.

Il Portale della Bioedilizia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto - Per saperne di più