L' isolamento a cappotto è una tecnica di coibentazione termica e acustica delle pareti di un edifici. Si realizza applicando il materiale isolante all'esterno invece che all'interno o dentro la parete.
Il principale vantaggio dell'isolamento a cappotto consiste nella semplicità di realizzazione ed è per questo utilizzato nella maggior parte delle nuove costruzioni e nella quasi totalità delle ristrutturazioni.
La tecnica consiste nell'applicare alle pareti dei pannelli isolanti con appositi sistemi di fissaggio; successivamente i pannelli vengono ricoperti con malte adesive precolorate. I pannelli possono essere dotati di una rete porta-intonaco per la finitura a malta tradizionale.

Il Portale della Bioedilizia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto - Per saperne di più